Tags: fandom: originali

Eve

[Originale] Per colpa di una telefonata

Titolo: Per colpa di una telefonata
Autore: fiamma_drakon
Fandom: Originale
Rating: Giallo
Wordcount: 1739 (FiumiDiParole)
Prompt: #17 - Esplosione devastante
Warning: Shonen-ai
Introduzione: «Oh, finalmente!» fu il primo commento che il suo ospite si lasciò sfuggire non appena Übermensch aprì la porta.
Quest'ultimo rimase momentaneamente spiazzato nel trovarsi di fronte nientemeno che Friedrich.
Il suo cipiglio corrucciato si trasformò di colpo in uno ridicolmente imbarazzato: di tutte le cose che si aspettava da lui l'ultima era di certo che si presentasse a casa sua, quella sera stessa per giunta.


(Per colpa di una telefonata)
chibi

[Originali - Epico] Et nos cedamus Amori

Titolo: Et nos cedamus Amori
Autore: AliYe
Fandom: Originale – Epico
Personaggi/Pairing: Afrodite, Artemide (Olympus-cest, andate avanti per capire che coppia sia)
Rating: PG
Parole: 680 secondo Word, 678 per FDP
Avvertimenti: //
Prompt (per 500themes_ita): 265. Meglio che resti non detto
Note: brevissima flash che mi è scattata perché stavo studiando greco e improvvisamente mi è venuto in mente che non scrivevo da troppo, troppo tempo. Pensavo che la prima volta che avessi scritto su questa coppia sarebbe stato più… incentrato su tale coppia. Me lo riservo per il possibile sequel dell’altra flash che ho pubblicato nella stessa sezione.
Non ho riletto, non so cosa io abbia scritto, so solo che non c’è spannung e che ha poco senso. Però ve lo tenete lo stesso :3
Ah, lo so che il titolo è in latino (devo smetterla di usare Virgilio) e idealmente questa si ambienta nel mondo greco, ma vi tenete anche la contraddizione <3
Riassunto: //

Collapse )

[Originali] Privacy

Titolo: Privacy
Autore: bebataylor84
Fandom: Originali/Horror
Rating: PG
Parole: 1767 secondo Open Office
Avvertimenti: Horror
Prompt: 332 Se lo sguardo potesse uccidere
Riassunto: Marco si appiattì contro il muro del corridoio e restò all'erta, quando sentì il rumore della porta d'ingresso che si chiudeva sorrise ed entrò nella camera di sua sorella Elisa; andò direttamente nel punto che gli interessava: il letto. Infilò il braccio destro fra il materasso e la rete e sorrise ancora di più quando le sue dita trovarono quello che stava cercando. Afferrò il diario segreto della sorella maggiore e si sedette sul tappeto.
Aprì il quaderno dalla copertina viola e sfogliò le pagine, arrivando fino alla settimana prima. A Marco piaceva leggere il diario di sua sorella, anzi, gli piaceva leggere qualsiasi cosa che fosse etichettata come “privata”. La posta diretta ai suoi genitori o a sua sorella, la posta dei nonni quando andava a trovarli, i diari dei suoi compagni di classe, le email... era come se fosse una droga.

Potete leggerla su efp
miamor

[Originale] Ogni maledetta domenica si vince o si perde.

Titolo: Ogni maledetta domenica si vince o si perde.
Autore: alfaorionis
Fandom: Originale
Rating: NC17
Parole: 608 (FdP)
Avvertimenti: Slash, linguaggio "volgare".
Prompt: 134. Non puoi farlo!
Riassunto: Andrea ha deciso si affogarsi nelle docce dopo aver perso l'ultima partita.
Note: Scritta anche per il prompt Original. M/M, "... Cazzo!" "Esattamente ciò a cui stavo pensando" del p0rn_fest di fanfic_italia
Il titolo è tratto dal film "Ogni maledetta domenica".

Andrea ha deciso di affogarsi nelle docce
Fiamma_Drakon

[Originale] Contatto fisico provocante

Titolo: Contatto fisico provocante
Autore: fiamma_drakon
Fandom: Originale
Rating: Rosso
Wordcount: 1006 (FiumiDiParole)
Prompt: #194 - Immerso nel mondo della notte
Warning: Lemon, Self!love, Yaoi
Note: Scritta anche per il prompt Self per la quinta settimana del COW-T 4 @ maridichallenge
Introduzione: Seraph si morse il labbro inferiore, scostando leggermente la testa dai capelli di Theoderich, che profumavano di uno shampoo dolce e speziato. Il profumo dei suoi capelli era un ulteriore stimolo a possedere il suo compagno.
Quest'ultimo per contro, quasi fosse del tutto cosciente di ciò che gli stava accadendo attorno, si voltò verso l'altro insinuando la testa nell'incavo del suo collo e addossandosi di petto contro di lui.


(Contatto fisico provocante)

[Originali] I am my father's son

[ORIGINALE] La fisica delle anime stanche (cap 1)

Titolo: La fisica delle anime stanche (cap 1)
Autore: WarHamster
Fandom: originale romantico
Rating: giallo
Parole: 711 (contatore word)
Avvertimenti: slash, angst, tematiche delicate, vagamente nonsense
Prompt: #469. Eco di un legame
Riassunto: Marco pensa di vedere tutti i colori, di provare tutte le emozioni, pensa di essere puramente se stesso, unico e inimitabile.
Figlio di una cultura pop da catena di montaggio, da stampa ripetitiva e produzione di massa con solo l’illusione dell’autenticità, incontra Roberto.
Due gocce che si scontrano e si fondono, due animi erranti, affini e distanti.
Due moti scomposti che nemmeno Heisenberg può spiegare.
Note: Non so esattamente dove mi porterà questa storia, cos’ho in serbo io per lei e cosa lei per me, ciò che so è che seguirà il fluire dei miei pensieri, perciò la trama non è ancora scritta e il suo destino può cambiare da un momento all’altro.
I capitoli non seguono l’ordine cronologico della vicenda (trama e intreccio sono sfalsati) che è invece indicato dal numero della parte (che saranno in totale 6, credo).
Questa storia gravita attorno alla fisica tentando di spingersi anche nella filosofia, campo che resterà però per lo più inesplorato.
Non specificherò dov’è ambientata questa storia, almeno non credo (ma può darsi che poi lo faccia), vi basti sapere che ci troviamo nel Piemonte occidentale (Chivasso è una piccola città vicino Torino).
Emiren non è un cognome di fantasia, esiste davvero, così come esistono persone che non sanno dire la “r” (e sono spassosissime).
La canzone citata all’inizio è Night Drive dei Gotye.
Mi auguro che vi possa piacere, buona lettura.


Parte V » R

[ORIGINALE] Quella mattina d'aprile

Titolo: Quella mattina d'aprile (caffè freddo, il sole sul bancone e le vacanze di pasqua alle porte)
Autore:
maelstromdawn
Fandom: originale romantico
Rating: verde
Parole: 1094 (contatore word)
Avvertimenti: slash, bagamente nonsense
Prompt: #13. lasciato indietro
Riassunto: Sembrava una buona idea.
Il passato è importante in questa frase, sottolineiamolo, sembrava.

Un bacio per un caffè è un’idea balzana, forse poco saggia; più di una vecchia impellicciata ha sbattuto stizzita la borsetta alla vista di quel cartello infiorettato.
E non gli danno nemmeno un aumento.
Note: per chi non la conosca, via Nizza attraversa cinque continenti, posso assicurarvelo...

Quella mattina d'aprile (caffè freddo, il sole sul bancone e le vacanze di pasqua alle porte)